pornodidattica

Consulenze Pornografiche Gratuite

Controsensi tajani 02/09/2011

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 07:00
Tags:

C'è gente che si ingrassa mettendo all'indice situazioni di scarsa civiltà, quale il sovraffollamento delle carceri e gente che volente (bobbolo e mafiosi) o nolente deve contribuire alla spesa perchè il balletto continui.
Ma perchè poi si debbono spendere soldi in indagini e patrii alloggi per reati giornalieri di questo tipo, con tanto di scoop (2 piante) addirittura nei telegiornali estivi, quando questi bravi ragazzi ormai ridotti al lastrico dai debiti dei loro avi, con tanta buona volontà, voglia di tornare all'agricoltura e spirito imprenditoriale cercano di contribuire al pil nazionale liberandosi dalla schiavitù delle mafie e della produzione straniera?

 

A me, gli occhi 30/04/2011

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 08:25
Tags: ,
<

Ma che differenza di stile, di classe, di  spirito, in fondo ci furono regalati anche per rallegrarci

n.d.r.    Ragazze, metteteve l'animo in pace, ormai il principe William è andato.

 

Occhio ragazzi ( oral sex ) 03/02/2011

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 07:00
Tags: , ,

Non gli piace, è inutile che ve scervicate er cervello, nun je piace.
Sì, lo fanno, ma senza dedizione, non sudano, non si applicano non sono spontanee ed avoja a voi a leccà, mordicchià, sbaciuccà, nella speranza de stimolalle a ricambià er favore.
E come fai poi a biasimalle pore fijole, vorrei vedè un po' voi co sta cosa moscia in bocca che poi crescenno te va a sfonnà i pormoni.
Ecco, nun è naturale, armeno pe' loro, per non parlà poi del sapore a detta delle più, vomicatevole, altro che il miele che invece sgorga per voi appassionati intenditori dalla loro fonte.
Per questo c'è da sta in campana quelle rare vorte che senza batte ciglio, magari sur divano, te sbottoneno e con dedizione te fanno er servizietto pretendenno de finillo a bocca piena, cosa che ti fà sentire in colpa per tre giorni almeno, e poi arrovellà er cervello, perchè senz'altro stanno tramanno quarcosa sul bilancio famigliare o peggio ancora se so' insognate o se so' viste col loro idolo preferito, quello che al contrario de voi, nun deve da chiede, mai.

n.d.r.: sto titolando anche in inglese per una maggiore visibilità estera (sesso orale) però ocio putei

 

A ciascuno il suo 12/11/2010

L'ommo del dire si ritiene indignato per il crollo dell'antico rudere, ma le sue pecorelle hanno ben altri pensieri, tipo arrivà a fine mese o lo zio orco o le mignotte dell'ommo del fare.
Ecco, non mi sembra il caso de liquidà il tutto con un po' di sdegno, io ad esempio mi ritengo ingassato, ma io so io e nun tengo mezzi pe' annà a fondo e risorve la quistione io posso solo fare supposizioni del tipo:
1) suppongo che i soldi ricavati dai biglietti d'ingresso al sito basteranno a occhio e croce a stipendià un 500 persone
2) suppongo che su queste 500 persone 300 abbiano un livello direttivo, 150 addette alla logistica dirigenziale tipo autisti, segretarie, addetti stampa, procacciatori, etc. e i restanti 50, addetti al funzionamento giornaliero del baraccone. E' chiaro che gli ultimi 50 si sentiranno dequalificati e saranno tutti incazzati come belve ed è per questo che qualcuno in alto starà studiando il modo di eliminarli per esternalizzare la funzione a ditte amiche in grado di poter usufruire di contratti a termine o di formazione.
3) suppongo pure che i punti 1 e 2 siano ben chiari all'ommo del dire ed è per questo che io mi sento ingassato.
Lasciamo allora stare l'ommo del dire che nella sua vita ha sempre detto, pur conoscendo il costo delle sue chiacchiere per il bobbolo tajano, ma l'ommo del fare ?
Che niente, niente, per caso, ce stesse a cojonare

p.s. mi scuso con i lettori per la modestia del post dovuta agli scarsi mezzi economici a disposizione, ma ho iniziato una settimana di risparmio per poter ospitare la prossima settimana l'autorevole professor Ciompi ed avere il suo parere sugli ultimi avvenimenti

 

A macellariiiii 04/06/2010

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 17:39
Tags: , ,

Ma è mai possibile che non capite, che quando vi si rompe il rubinetto dell'acqua e l'idraulico vi chiede 150 euri, voi dovete sentire l'obbligo di dargliene 180 e farvi rilasciare regolare fattura dei 150 + 30 di IVA ?
O addirittura alcuni  fanno intervenire artigiani extracomunitari nell'intento di cavarsela con soli 100 euri per rubinetto e mano d'opera ?
E continuiamo a fare i furbetti, continuiamo a farci del male, è chiaro che poi si diventi macellari, cercando il risparmio dal meccanico, dal ristoratore e via via sempre più sù arrivando alle alte sfere del dentista o dell'avvocato.
 E noi qui che ci ammazziamo di lavoro per il vostro bene ed addirittura per non farvi sottomettere e rendere schiavi dai vostri nemici investiamo
38 miliardi di $ annui
, ma chi ce lo fa fà, razza di sovversivi ed ingrati

 

Colpe di un eroico bobbolo 07/10/2009

Filed under: importato — fracatz @ 16:52
Tags: , ,

Normal
0
14

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;}

Questo povero e bistrattato bobbolo, che aveva capito che i suoi guai (es.: viaggiare attaccati al tram) erano dovuti alla crescita demografica incontrollata, che si era dato ferree regole di controllo delle nascite, grazie alle quali cominciava a viaggiare seduto sui mezzi pubblici, che aveva risolto (quasi) tutti i suoi casi di bisogno estremo, che si godeva la settimana bianca, le vacanze al mare, la pelliccia d’inverno e l’aria condizionata l’estate,  etc..

Che catzo di male ha fatto per vedersi di colpo respinto ai livelli di sottosviluppo di 50 anni fa e per di più circondato da barboni e morti di fame che il mondo ci scarica addosso grazie alla globalizzazione ?

Ecco pensavo proprio questo mentre guardavo un povero essere umano, un mio fratello, vittima di un coitus non interruptus, di origini afro indo orientali, che si puliva il naso col palmo della mano ed applicava l’abbondante raccolto sullo spigolo di un sedile del metrò. Lo spigolo è la parte migliore per detergersi la mano.

Beh, fortuna per lui che è trasmigrato tra gente più evoluta, altrimenti, come nel 600, proprio nel bel mezzo di un’epidemia influenzale virale, l’avrebbero certamente preso per un saracino untore e sdrumato sul posto!

 

Avviso importante 10/08/2009

Come promesso, posso aggiornarvi sul post del 17 dicembre 2008
Finalmente è stato partorito il cetriolo, nella calda caligine agostiniana che tutto assorbe e nel silenzio ovattato dei media.

it.reuters.com/article/internetNews/idITMIE5790LO20090810

Ora quando riceverete le bollette astronomiche saprete che sono giuste  e salutari per il valoroso bobbolo tajano, perchè loro so’ sempre loro mentre Voi continuate a contare sempre meno di un cazzo

Al limite provate a compilare una supplica e rivolgetela al capo dello stato !