pornodidattica

Consulenze Pornografiche Gratuite

Ogni promessa è un debito 15/10/2011

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 15:44
Tags: , ,

Chi l'avrebbe mai detto!
C'è in giro il Video hard di Belen Rodriguez !

Tutta la rete parla del Video hard di Belen Rodriguez. 
Su Facebook si parla del Video hard di Belen Rodriguez. 
Su Twitter si parla del Video hard di Belen Rodriguez. 
Su Netlog si parla del Video hard di Belen Rodriguez. 
Su Msn si parla del Video hard di Belen Rodriguez. 
Su Tumblr si parla del Video hard di Belen Rodriguez. 
Cosa dimentico?
Ah, sì, su Google plus si parla del Video hard di Belen Rodriguez.
(post copiato dal blog del Conte). 

Ma esiste sto cazzo di video? mi chiedono trepidi i miei fans sapendo che sono il consulente giusto  per tutti i tipi di porn. Provate qui:
videopornoitalia.net/video-hard-di-belen-rodriguez eMule
oppure
eMule Video hard di Belen Rodriguez

 

Missioni di sopravvivenza 07/04/2011

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 07:00
Tags: ,

Il cinema tajano sarà sostenuto da tutti e non solo da quelli che lo vogliono continuare a vedere.
Manca il lavoro e prontamente il governo decreta che siano aumentati 12 nuovi sottosegretari 3 nuovi assessori e 12 nuovi consiglieri nei comuni con più di 1 milione, praticamente si ribadisce per chi ancora avesse dei dubbi che un consigliere comunale di New York ( sono 51 in totale ) ne valga perlomeno 5 o 6 dei nostri, solo per il fatto che qui da noi continuano a governare i comunisti che di volta in volta si camuffano da liberali, democratici, radicali, leghisti, etc.
L'ospedale S.Camillo ha aperto un ambulatorio dedicato ai disturbi di eiaculazione, soprattutto riguardo la precocità.

Ma perchè i ragazzi in verde, tanto amici dei lavoratori, che ce l'hanno a morte con roma ladrona, poi di nascosto dal loro bobbolo di razza pura consentono queste cose ?

 

Siamo tutti quasi tedeschi 17/12/2010

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 07:00
Tags: , ,

La nostra liretta era sempre legata all'andamento del dollaro, un po' come la moneta cinese al giorno d'oggi. Si stampavano tante belle lirette e le si mettevano in circolazione per alimentare l'inflazione su cui è sempre vissuto lo sviluppo economico nazionale. Quando il rapporto con le monete estere si alterava, si faceva la solita svalutazione per ridare competività alle nostre esportazioni manifatturiere ed alimentari. I tedeschi invece, forti delle loro industrie chimiche, farmaceutiche, metallurgiche etc. da sempre potevano permettersi il lusso di mantenere forte il loro marco tant'è che ogni volta che capitavo in germania, mi sembrava tutto più caro.
Con la nostra entrata nell'euro e con la decisione di lasciare la politica monetaria alla germania si sta creando il caso che i nostri prodotti non sono più competitivi e non potendo più stampare moneta per pagare i disoccupati, allora si stampano buoni del tesoro.
Ora è da qualche mese che odo i nostri beneamati media vantare ai quattro venti il fatto che il nostro debito è ben coperto dai risparmi dei cittadini depositati nelle banche e quindi non vorrei che di punto in bianco vi trovaste senza più euri, ma con un bel mazzo di bot al loro posto. Come mai i media insistono nell'indicare a garanzia i risparmi dei cittadini e non le opere pubbliche o le proprietà immobiliari? Certo che chi ha quattro soldi non può investirli in nulla ed allora, non potendoli mettere al sicuro su qualche conto segreto all'estero come facciamo noi caporioni, sarà meglio cominciare a prenderne più della metà, ficcarli in un bel barattolo di vetro e sotterrarli in qualche posto segreto, tanto in banca non vi rendono nulla.
Tutto ciò lo dico qui non perchè oggi sia venerdì 17, ma perchè non posso permettermi di parlare nella mia veste ufficiale per non scendere da quel 56,4 di preferenza che il bobbolo nutre ancora nei miei confronti.

 

A ciascuno il suo 12/11/2010

L'ommo del dire si ritiene indignato per il crollo dell'antico rudere, ma le sue pecorelle hanno ben altri pensieri, tipo arrivà a fine mese o lo zio orco o le mignotte dell'ommo del fare.
Ecco, non mi sembra il caso de liquidà il tutto con un po' di sdegno, io ad esempio mi ritengo ingassato, ma io so io e nun tengo mezzi pe' annà a fondo e risorve la quistione io posso solo fare supposizioni del tipo:
1) suppongo che i soldi ricavati dai biglietti d'ingresso al sito basteranno a occhio e croce a stipendià un 500 persone
2) suppongo che su queste 500 persone 300 abbiano un livello direttivo, 150 addette alla logistica dirigenziale tipo autisti, segretarie, addetti stampa, procacciatori, etc. e i restanti 50, addetti al funzionamento giornaliero del baraccone. E' chiaro che gli ultimi 50 si sentiranno dequalificati e saranno tutti incazzati come belve ed è per questo che qualcuno in alto starà studiando il modo di eliminarli per esternalizzare la funzione a ditte amiche in grado di poter usufruire di contratti a termine o di formazione.
3) suppongo pure che i punti 1 e 2 siano ben chiari all'ommo del dire ed è per questo che io mi sento ingassato.
Lasciamo allora stare l'ommo del dire che nella sua vita ha sempre detto, pur conoscendo il costo delle sue chiacchiere per il bobbolo tajano, ma l'ommo del fare ?
Che niente, niente, per caso, ce stesse a cojonare

p.s. mi scuso con i lettori per la modestia del post dovuta agli scarsi mezzi economici a disposizione, ma ho iniziato una settimana di risparmio per poter ospitare la prossima settimana l'autorevole professor Ciompi ed avere il suo parere sugli ultimi avvenimenti

 

A macellariiiii 04/06/2010

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 17:39
Tags: , ,

Ma è mai possibile che non capite, che quando vi si rompe il rubinetto dell'acqua e l'idraulico vi chiede 150 euri, voi dovete sentire l'obbligo di dargliene 180 e farvi rilasciare regolare fattura dei 150 + 30 di IVA ?
O addirittura alcuni  fanno intervenire artigiani extracomunitari nell'intento di cavarsela con soli 100 euri per rubinetto e mano d'opera ?
E continuiamo a fare i furbetti, continuiamo a farci del male, è chiaro che poi si diventi macellari, cercando il risparmio dal meccanico, dal ristoratore e via via sempre più sù arrivando alle alte sfere del dentista o dell'avvocato.
 E noi qui che ci ammazziamo di lavoro per il vostro bene ed addirittura per non farvi sottomettere e rendere schiavi dai vostri nemici investiamo
38 miliardi di $ annui
, ma chi ce lo fa fà, razza di sovversivi ed ingrati

 

Quaquaraqua 10/05/2010

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 08:07
Tags: ,

E' pagato dal bobbolo per affacciarsi al balcone mediatico e predicare ed in compenso ad ogni fine mese il suo conto in banca incrementa lautamente: è molto amato dal bobbolo a differenza  del prof Ciompi.
Ad esempio si scaglia contro i caporali che per 5 euro trasportano per chilometri i lavoratori per stradine scarrupate andata e ritorno sui loro pulmini e, supponendo che abbiano spazio per 10 lavoratori, introitano 50 euri al giorno tutto compreso, benzina, assicurazione, manutenzione, ammortamento capitale e stipendio autista.
Al quaquaraqua di turno non sfiora proprio il cervello di comprarsi un pulmino e mettersi a trasportare i lavoratori a 3 euro per far fallire il solito caporaletto di turno, lui si affaccia al balcone, predica e poi chi vo' er cristo se lo preghi.

 

Adeguatamente dotati 15/11/2009

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 09:44
Tags: , ,

Giorni fa la solita testa dell’opposizione ufficiosa (retribuita), parlando dalla TV sulla situazione delle carceri, ha detto che è tutta colpa del governo e poi ha tenuto a ribadire che, a causa dell’abolizione dell’ICI sulla prima casa, la situazione peggiora sempre più.
Al che io, che sorbivo il mio primo caffè, gli ho ribadito che magari si poteva migliorare tagliando l’80% dei testina come lui che si occupano di politica qui a bananolandia od al limite se proprio ciò fosse impossibile, diminuire dell’80% gli stipendi di tutti gli addetti. Oppure in subordine risparmiare quei due tremila miliardi di euri che un paese di piccoli mafioncelli spreca per esportare la sua democrazia agli arabi.
Come mai i russi o meglio i cinesi, non sentono la necessità di esportare nulla a gente che non lo richiede?
A me invece risulta che le carceri sono piene di morti di fame extracomunitari e poveri tossicodipendenti (i ricchi sniffano tranquilli).
Allora perché non aprire i campi lavoro per questi poveri disgraziati
e lasciare in galera solo gli assassini ed i banchieri disonesti?
Grazie a queste teste senza idee, che a me fanno veramente paura, il cavaliere può dormire sonni tranquilli e cavalcare altri 10 anni.
Questa è ancora gente che, mentre veleggia cazzando le vele tra una virata ed una strambata sulle loro sudate barchette, vorrebbe il bobbolo tutto in fila davanti la sede dei loro partiti in attesa dell’assegnazione di una casa bobbolare (allora sì esente da ICI), perché la prima casa è un diritto sancito e solo loro ne devono essere i depositari.