pornodidattica

Consulenze Pornografiche Gratuite

Premonizione del Gigi (rarità musicali) 06/08/2009

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 15:52
Tags: , ,

Ieri ero fermo su ponte Garibaldi e malinconicamente guardavo scorrere l’acqua del Tevere sotto di me, quando, guarda il caso, mi saluta il Luigi.
Erano anni che non ci si vedeva; come stai, come va come non va:

èèhhhhè.., faccio io, non ci son più le stagioni di una volta e poi con tutta questa diffusione di ottimismo, anche le previsioni meteo devono essere sempre rosee.
L’altro giorno si prevedeva tempo bello qui a Roma, così ho lasciato tutti i pomodori a seccare sull’aia ed invece la nuvola fantozziana mi ha colpito duramente: tutto il prodotto da gettare via !
Poi, grazie al buco dell’ozono, anche quest’anno il raccolto è andato a male !
Il Luigi, vecchia volpe, capisce al volo l’antifona e si dilegua più rapido di un baleno, senza neanche chiedermi notizie di Elisabetta.

Quante emozioni l’estate di questa canzone: preferivo sentirla dal Gino, ma lui aggratis non la da’.

 

Retaggi 27/02/2009

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 08:40
Tags:
una a te……………., una a me……….. ,
una a mammeta che so tre,
una alla cavalla che caga nella stalla,
una al cavaliere che piscia nel bicchiere …
una al re … che piscia in testa a te !

Chissà perchè stamani mi son svegliato con il ricordo di questa filastrocca, che mi cantava mia nonna e che senz’altro, in mancanza di media, si sarà tramandata per secoli di generazione in generazione solo con il canto delle nonnette e che ora purtroppo andrà perduta. 

 

Miracoli del cazzo 22/02/2009

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 21:04
Tags: ,

Luca era stitico……..
prendeva cazzi solo a scopo terapeutico
non era gay
no, non era gay…….
infatti lui non godeva mai
trombava e non godeva mai

Passano gli anni e Luca è guarito,
tanto che evacua anche tre volte ogni dì..
forse per questo… diventa un pò anemico
la mamma in pena riconsiglia la cura…
e lui gli dà dentro, riprende il pompaggio
ma questa volta li apprezza più in bocca
il contenuto è altamente vitaminico
un po cardiotonico a volte diuretico…….

La cura è efficiente e nella sua mente
il culo sparisce ed ora appare la cella,
ma sempre bagnata e mai profumata

 

La ciociara 15/09/2008

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 15:34
Tags:

Quanno che la ciociara annò a Casertaaaa….
la ficero montare in biciculettaaaa…….
Ma essendo troppo grassa e poco espertaaaa…
pe strada le se ruppe  la macchinettaa….

Di più non ricordo, ma
era una delle tante canzoni preferite da mia nonna Silvia Arcangeli, contadina,  il Signore l’abbia in gloria!

 

Grandi aspettative 09/06/2008

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 11:08
Tags: , , ,

Tutto il bobbolo tajota  è in fervida attesa dei grandi eventi, largamente promessi dal grande imbonitore e capaci di mutare i destini di un grande bobbolo.
Nessuno dei caporioni ha il coraggio di rivelare lo scenario che sarà determinato dalla mancanza di petrolio a basso prezzo e che piano piano comincia a delinearsi.
Nessun paragone è possibile tra questo bobbolo perennemente col cellulare in mano ed i nostri nonni contadini che si spezzavano la schiena sui campi.
Quanto orgoglio italico nei loro occhi  quando, ben catechizzati dai loro imbonitori, cantavano:

Er neguse  da piccolo faceva er  muratoreeee,
mancannoje la carce, cacava sur mattoneeee…..
Er neguse da piccolo faceva l’aviatoreeee,
mancandoje benzina, pisciava nder motoree….
bomba c’è aritirete ca fai bè!
 

Preghiera primaverile 31/03/2008

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 08:22
Tags:

Madonna della Civita fa piove innanzi a casema
così lo vede matrema e nun me manna a lavorà

 

27/11/2007

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 08:25
Tags: ,

La situazione del mio cazzo, non è, non è buona
La situazione del mio cazzo, non è, non è chiara
ma fortuna o purtroppo per me, ancora, ancora funziona
ma fortuna o purtroppo per me, ancora, ancora funziona
Ci vorrebbero nuovi stimolii, odori sopiitii, fichette fresche,
ma tutto è ormai contro di me, tutto congiura..
il richiamo dell’eterno sempre più s’avvicinaaaaa
anche il lavello del cesso ogni tanto si attura…
La situazione del mio cazzo no, non è poi tanto buona
                                    ——segue—–