pornodidattica

Consulenze Pornografiche Gratuite

Prime divergenze 12/07/2009

Filed under: importato — fracatz @ 13:43
Tags: ,


Normal
0
14

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;}

E’ inevitabile orecchiare le conversazioni sui mezzi di trasporto, sia telefoniche che tra persone, ormai la gente non sente più il pudore e non fa mistero delle proprie vicissitudini: un po’ come accade qui nei nostri blogs . Siamo al punto che la gente non si imbarazza più a spiattellare in pubblico tutti i propri fatti ed a volte ascoltando chiacchierate al cellulare si può entrare a condividere drammi, amori, vicende comiche etcc.

Normal
0
14

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;}

Stamattina sull’autobus ho assistito al colloquio serrato tra due innamorati ai primi approcci (lo si capiva dai loro sguardi) ormai non più di primo pelo (più verso i 40 che non i 30) e per 20 minuti tutto filava con sorrisi, guaiti, squittii, quando d’un tratto il discorso scende sul cibo e lui passa ad elogiare le qualità di un olio di oliva di cui si approvvigiona da certi contadini.

Normal
0
14

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”;}

Lei un pò sdegnosetta arriccia il naso e decanta l’olio di mais da cui è entusiasticamente dipendente e così la discussione si accende senza arrivare ad alcun compromesso:

caso  evidente di incompatibilità olearia definitiva.

In genere si incomincia da queste incompatibilità per restare a vita nella propria condizione egoistica di single.


 

5 Responses to “Prime divergenze”

  1. caneghira Says:

    mircomirco è fantastico! ;D

    cmq la situazione rappresentata nel post non è così tragica:
    la coppia è scivolata sull’olio! 😉

  2. Skillza Says:

    Ah Ah ah..:D…
    che tristezza!!!MircoMirco complimenti per la freddura!splendida!;)
    comunque, il mio mitico olio pugliese non si tocca!!!io sarei intervenuta nella discussione!

  3. Eh. E dire che non hanno affrontato l’argomento “olio di noce”, che dicono faccia benissimo ma il cui sapore mi fa letteralmente cagher.
    Olio d’oliva extravergine con spremitura a freddo e senza filtratura a vita!
    Leela

  4. mircomirco Says:

    Però riconosciamolo
    sull’olio è facile scivolare!!!!

    ciao!

  5. gmdb Says:

    Se una coppia “grippa” addirittura sull’olio vuol dire che son messi proprio male…

    P.S.: comunque lei di cucina non capisce un tubo: olio d’oliva tutta la vita! 😉


I commenti sono chiusi.