pornodidattica

Consulenze Pornografiche Gratuite

The mafiensis baccillus talicus 17/07/2008

Filed under: Uncategorized — fracatz @ 11:00

Scoperta finalmente l’origine della specificità della razza dei piccoli mafioncelli beneficiati dal perdono confessionale. Infatti, dalla disperazione di una povera giovine mamma, congedata dall’ospedale assieme al suo piccolo neonato, che pensava di poter risparmiare sul latte in polvere, comprandolo nei paesi civili europei grazie ai servizi di una onlus, creata appositamente per questo fine (inculare i lattai) è risultato che:
il latte, consigliato dal luminare di turno, è prodotto da una grande multinazionale presente in tutto il mondo  e giustamente  la mamma (bedda matri tajana), avendo speso una cifra per la consulenza del luminare, voleva proprio il prodotto indicato, ma la onlus non può procurarlo, essendo esso venduto solo in itaja alla modica cifra di 34€ barattolo.
Per cui , conoscendo la magnificenza del grande consulente "Fracatz" detta matri chiedeva cortesemente di analizzarlo e riferire se per caso esso fosse sostituibile con altro di stessa marca , ma venduto in Germania o meglio nella cattolicissima Polonia.
Fatte le debite analisi, però ho sconsigliato vivamente la madre in questione e sollecitato a pagare volentieri quei 15€  di pizzo in più a barattolo.
Infatti dalle analisi sul prodotto è risultata la presenza del costosissimo "baccillus mafiensis talicus" che consentirà al pargolo, una volta cresciuto, di entrare a far parte a giusto titolo nel popolo dei mafioncelli beneficiati dal perdono confessionale e lo ripagherà ampiamente in denari e gloria del misero pizzo o ticket di ingresso per ora pagato dalla sua bedda matri taiana.

 

2 Responses to “The mafiensis baccillus talicus”

  1. fracatz Says:

    HTML..?? niente male, dopo 40 anni di esistenza, assieme ora a java script, java aplets ed activix vari di microsof, ti consentiranno quanto prima di poter bloccare qualche virus, senza ricorrere all’aspirina.
    Tempo sprecato l’informatica, perchè mentre tu cerchi di capire, almeno 500 sviluppatori nei vari laboratori software vanno avanti, al solo scopo non dico di farti sentire una povera deficiente, ma di consentire al tuo capo di dirti in continuazione che non sei aggiornata, all’ltezza della situazione, inadeguata…….
    Meglio assai l’inforNatica, che una volta appresa, consente solo piccole modifiche migliorative, con ampie soddisfazioni a livello materiale.
    Auguroni

  2. Ciao, no… non sono morta. Anche se l’entusiasmo è quello. Ti ringrazio di non esserti dimenticata di me. Ora sono tornata a studiare l’html. Lo applico con un sito (per il momento pietoso) che non mi sento di nominare in pubblico perché vorrei potervi scrivere ciò che mi pare e tutte le volte che faccio l’errore di dire i fatti miei a persone che conosco realmente finisco poi col dover abbandonare i miei spazi web 😦


I commenti sono chiusi.