pornodidattica

Consulenze Pornografiche Gratuite

Un nuovo partito 14/07/2007

Filed under: importato — fracatz @ 14:46
Tags:

 E’ sempre mancato in Italia un partito di galantuomini di orientamento destra sociale e liberale capace di abbattere tutto il gigantesco macchinone che si è diramato a dismisura in ogni meandro  ove vi sia opportunità di razzolare. Un partito dalla forza ed il coraggio di reintrodurre le vecchie mutue, abolire le infinite corporazioni rivalutando così i titoli di studio e la meritocrazia, vendere la RAI e farla finita co le stronzate, abolire le provincie e tutti gli altri enti inutili, diminuire il numero dei parlamentari a tutti i livelli .. etc ….etc… Invece ogni anno ci piangiamo addosso e ci mettiamo a contare il numero delle macchine blù, scoprendo che come al solito è aumentato.
Affrontando un problema alla volta in 5 anni il suddetto partito di destra dal largo consenso, ne potrebbe risolvere di problemi. La sinistra è troppo permeata di ideologie che inevitabilmente la portano a peggiorare lo stato delle cose.

 

2 Responses to “Un nuovo partito”

  1. fracatz Says:

    Peccato non aver colto l’ironia destra-sinistra.
    C’è ancora molto lavoro da fare sul cervello degli italiani.
    Cosa vuoi che interessi alla gente il colore di un governo onesto.

  2. cinas Says:

    la mia sensazione (l’esprimo più civilmente possibile) è che sia proprio la destra che vive di corporazioni, termine non a caso di emanazione puramente fascista “lo stato corporativo” per eccellenza.

    e – sinceramente – credo che il termine destra sociale sia un perfetto ossimoro.


I commenti sono chiusi.